Formazione

AGRI.SEN – Agritube per lo sviluppo sostenibile nella regione di Louga, Senegal

Glocal Impact Network

Ambito

Impact Design

Unit

Agriculture Unit

Bando finanziatore

Bando “Tecnologie per lo sviluppo sostenibile” di Innovazione per lo Sviluppo (Fondazione Cariplo e Fondazione Compagnia di San Paolo)

Geolocalizzazione

Boaulal (🇸🇳 Senegal)

Partner

ARCS ARCI Culture Solidali APS

SDG

Glocal Impact Network

Il progetto

Il progetto AgriSEN, sviluppato in collaborazione con ARCS Culture Solidali, ha permesso l’installazione in Senegal, nella provincia di Boulal, di quattro moduli di Agritube e uno, aggiuntivo e sperimentale, di Agripot, la nostra seconda tecnologia di idroponica semplificata alla sua prima apparizione in territorio africano. Agripot, a differenza di Agritube che si sviluppa all’interno di una struttura modulare di tubi in pvc, è pensato per contenere piante di dimensioni e peso maggiori, che alloggiano all’interno di vasi comunicanti.

Glocal Impact Network
Glocal Impact Network

Questo progetto vuole sostenere una produzione agroalimentare sostenibile e a gestione prevalentemente femminile e familiare (l’agricoltura su piccola scala in Africa rimane tra i principali settori economici e vede impiegate in maggioranza donne, responsabili della produzione alimentare per la famiglia) e ha reso possibile la coltivazione di ortaggi con un maggiore potenziale nutritivo come ad esempio le melanzane, destinate all’autoconsumo e alla commercializzazione.

Glocal Impact Network
Glocal Impact Network

Durante le mensilità del progetto verranno potenziate le capacità delle piccole produttrici e delle loro associazioni (9 GIE/GPF di Boulal che coinvolgono 402 socie), rafforzando il ruolo economico delle donne, migliorandone le conoscenze e le competenze tecniche per implementare le attività produttive. Attraverso lo sviluppo di tecniche e strumenti innovativi adatti a un clima arido, nonché sviluppando la capacità di gestione di attività economiche, si vuole integrare il reddito delle famiglie in aree particolarmente vulnerabili al fine di provvedere all’autosufficienza alimentare e al miglioramento dei redditi della comunità coinvolta.

Numeri di output

Galleria

1 / 14
-
Scopri di più
Vai all'articolo

Potrebbe interessarti