Brand Activism

L’attivismo aziendale dentro e fuori L’Accademia del Caffè Espresso

Glocal Impact Network
Se oggi ci si aspetta che le aziende siano agenti del cambiamento e ci aiutino a fronteggiare le sfide contemporanee, La Marzocco, azienda fiorentina e punto di riferimento globale dal 1927 per la produzione di macchine da caffè, non viene certo meno alle aspettative.

Se oggi ci si aspetta che le aziende siano agenti del cambiamento e ci aiutino a fronteggiare le sfide contemporanee Ci siamo conosciuti con Massimo (Battaglia), Coffee Research Leader dell’azienda, a inizio 2021. Qualche mese dopo eravamo sul tetto de L’Accademia del Caffè Espresso, polo di open innovation de La Marzocco (che sorge sulle colline che circondano Firenze, al posto della vecchia fabbrica, “l’Officina”), a costruire e mettere in funzione la prima replicazione europea di Agritube, il nostro modulo di idroponica low-tech, fino a quel momento installato unicamente nel sud del mondo.

“Per La Marzocco la sostenibilità è importante e avendo a che fare tutti i giorni con la materia prima del caffè sappiamo bene quanta responsabilità abbia ognuno di noi, sia che ne siamo produttori, consumatori o commercianti. Quando abbiamo iniziato ad approfondire questi temi ci siamo resi conto poi di come lo sguardo potesse ampliarsi a molti più ambiti.”

Ci spiega Massimo, che ha accolto con entusiasmo fin dall’inizio l’idea di posizionare un Agritube sul tetto de L’Accademia per fornire verdure di stagione e a km0 (verrebbe da dire in questo caso “a mt 0”!) alla cucina della struttura, nella quale collaboratori, ricercatori, innovatori e semplici visitatori si alternano quotidianamente.

Glocal Impact Network

Oltre a questo, nel maggio 2021, La Marzocco ha deciso di supportare ed essere partecipe al workshop che annualmente conduciamo presso il Politecnico di Torino in occasione della settimana dei PoliTO Design Workshop, con gli studenti e le studentesse del corso di laurea in Design Sistemico. Ogni anno lanciamo ai partecipanti una sfida nuova e, in questa edizione, l’obiettivo era quello di sviluppare e rappresentare una data-visualization dell’impatto sistemico di Agritube. 

Da parte nostra abbiamo quindi condiviso molteplici dati, elementi di contesto ed esperienza dalle varie replicazioni di Agritube sul campo, mentre Massimo, partendo dall’impatto sistemico che una risorsa come il caffè genera globalmente, ha spiegato come il purpose visionario di un’azienda progressista possa tradursi nella pratica e incontrare un’organizzazione come la nostra, per generare un impatto glo-cale a partire da una consapevolezza diffusa delle sfide alle quali si è chiamati a rispondere assieme.

Glocal Impact Network

Per concludere in bellezza l’anno (ma ce ne saranno molti altri sicuramente!), a ottobre 2021 siamo stati noi, con la nostra Junior Project Manager Irene (Bedosti), a partecipare a un evento internazionale organizzato presso L’Accademia del Caffè Espresso, nel quale abbiamo presentato agli stakeholders aziendali la nostra realtà e il fruttuoso percorso che stiamo condividendo, all’insegna della sostenibilità a 360°: economica, sociale e ambientale, per un’agricoltura, un caffè e un mondo più equi!

Potrebbe interessarti